No Arte No Parte
No Arte No Parte

No Arte No Parte

9788896509036
9,00 €

In una surmodernità che va connotandosi sempre più con reti wireless proiettate in uno spazio di stampo multimediale, gli approcci filosofici e le teorie fenomenologiche che meglio si accostano a una riflessione strettamente legata all’evoluzione dei nuovi media e a come l’uomo vi accede risultano l’elemento peculiare alla genesi di questo breve viaggio.

100% secure payments

Tutte le proposte editoriali Ibiscus Edizioni sono idonee per l'utilizzo del Bonus di 500 euro per l'aggiornamento e la formazione del docente (D.P.C.M. del 23/9/2015). Per ogni acquisto, Ibiscus Edizioni emette la fattura con l'indicazione del codice fiscale.

 Voti e valutazione clienti
Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua

Descrizione

In una surmodernità che va connotandosi sempre più con reti wireless proiettate in uno spazio di stampo multimediale, gli approcci filosofici e le teorie fenomenologiche che meglio si accostano a una riflessione strettamente legata all’evoluzione dei nuovi media e a come l’uomo vi accede risultano l’elemento peculiare alla genesi di questo breve viaggio.

Una raccolta di pensieri e di indicazioni operative, fornite da autori accomunati dagli studi sull’espansione della società globalizzata, che meglio rispondono alle esigenze dell’uomo glocal e, nello specifico, all’utente del cyberspazio. Ma, anche un ventaglio di visioni storiche che hanno saputo vedere oltre nel raccontarci i benefici e le contraddizioni della nostra era multimediale.

Analizzando le grammatiche della creazione e valutando le condizioni necessarie affinché si verifichi ancora il “soffio” magico dell’arte, si approfondisce, inoltre, la neo cultura del remix, nel tentativo di fornire una diversa prospettiva di approccio alla delicata materia.

Una mappatura di ragionamenti e di conclusioni eterogenee che riconducono ad una visione univoca della complessità, legata alla percezione e alla ri-elaborazione di un fenomeno specifico quale l’arte nell’era digitale.

Arte e creatività vengono spogliate della loro aura di unicità e di necessità e caricate della peculiarità che meglio rispecchia la modernità liquida: opere contaminate e frutto di un remix culturale sconfinato. Creazioni dallo statuto in perpetuo divenire; germogli e simboli del fiorire di una cultura neonata.

Dettagli del prodotto

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

 Recensioni

Siate il primo a fare una recensione !